Miam-o-fruit personalizzato

Miam-o-fruit personalizzato

Ecco il Miam-o-fruit personalizzato dalla Dottoressa Annarita Aiuto!

Si tratta di una sorta di macedonia a base di frutta fresca e frutta secca oleosa, creata dalla francese France Guillain. Il Miam O Fruit è un piatto vegano  a base di frutta fresca, frutta secca e semi, un concentrato quindi di grassi essenziali polinsaturi, vitamine e fibre.

L’autrice originale indica questo piatto come protagonista per una colazione sana e leggera o per un pranzo leggero, che la dott.ssa Aiuto tende a personalizzare modificandolo in base alle peculiarità della singola persona.

Si tratta di un vero e proprio rigeneratore cellulare, grazie alle proprietà degli ingredienti che compongono questa ricca e originale macedonia.

Questo piatto abbina lo zucchero della frutta con i grassi buoni e le proteine della frutta oleosa con il risultato di tenere bassa la glicemia con tutta una serie di effetti positivi sulla salute, sulla linea e sul senso di sazietà.

In più garantisce un alto apporto di Omega 3 acidi grassi importanti per la salute cardiovascolare e in generale per ridurre l’infiammazione.

Questo piatto non è per tutti: ad esempio chi ha problemi di colite potrebbe non tollerare bene questo piatto e chi ha la diverticolite dovrebbe proprio evitarlo.

Il Miam-o-fruit personalizzato di Annarita Aiuto su Alimentazione salutare bioenergetica
IngredientiMezza banana
Frutta secca (noci, nocciole, anacardi, mandorle, pistacchi)
Semi vari (zucca, girasole, canapa, lino o altro a scelta)
Un limone
Olio di lino (un cucchiaio) oppure semi di Chia (un cucchiaio)
Olio di sesamo (un cucchiaio)
Frutta di stagione, una o due varietà (evitando possibilmente frutta acida)
Preparazione- Schiacciare bene con la forchetta mezza banana.
- Facoltativo: aspettare circa 10 minuti, per dare tempo alla banana di ossidarsi.
- Aggiungere un cucchiaio di olio di sesamo.
-Aggiungere un cucchiaio di olio di semi di lino oppure un cucchiaio di semi di chia.
- Spremere il limone e aggiungerne un cucchiaio.
- Mescolare bene.
- Aggiungere tre cucchiai in tutto tra semi vari.
- Aggiungere frutta secca (mandorle, anacardi, nocciole o altro).
- Aggiungere uno o due tipi di frutta fresca tagliata a pezzetti piccoli.
NoteMasticare bene!
Chi dovesse avere segni di fermentazione intestinale meglio si limiti a un solo tipo di frutto in piccola quantità da masticare bene.
Tempocirca 10 minuti
Difficoltàfacile
Gluten free
Dairy free

Info veloci

Chi è la Dott.ssa Annarita aiuto? 
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, dopo sette anni..   Continua →

Cos'è l'alimentazione bioenergetica?
Gli alimenti non sono solamente un’insieme di principi nutritivi.. Continua →

Come migliorare la propria alimentazione?
L‘alimentazione è qualcosa di molto radicato nel vissuto di ciascun individuo... Continua →

Perchè è importante una consulenza di un esperto?
L’alimentazione è oggi un’ argomento molto dibattuto e le scoperte scientifiche in questo ambito sono in continua evoluzione...Continua →

Info utili

Perchè un'alimentazione salutare? 
Negli ultimi decenni ci troviamo di fonte ad un vero e proprio rovesciamento di paradigma... Continua →

Troppo bello per essere vero?
Mangiare è un piacere! Per me è uno dei piaceri più grandi... Continua →

5 motivi per cambiare alimentazione
In un’azione quotidiana e indispensabile come il mangiare...  Continua →

Decalogo orientativo per una sana alimentazione
Le 10 regole di base per portare il benessere a tavola... Continua →

Info

Alimentazione come prevenzione al tumore?
E’ ormai scientificamente provato da numerosi studi come lo stile alimentare della popolazione occidentale... Continua →

Come si svolge la visita in ambulatorio?
La prima visita dura solitamente un’ora e mezza...  Continua →

Prenota la tua visita
Non aspettare domani.. contattaci ora!

Seguici su
Facebook  Google+  Twitter  Instagram   Linkedin

ISCRIZIONI APERTE

– – –     CORSO     – – – 

12 ottobre 2021 

 

“Ritrovare il benessere a tavola in 10 mosse”

 

Corso di educazione alimentare
per comprendere gli errori più frequenti
che commettiamo in buona fede
sulle nostre tavole

 

Docente Dott.ssa Annarita Aiuto

 

 

Leggi i dettagli