Corso intensivo di alimentazione e benessere – teoria e pratica

Corso intensivo di alimentazione e benessere – teoria e pratica

Nuove date per il corso intensivo di alimentazione e benessere organizzato da Annadana tra Opicina e Duttogliano (Dutovlije, SLO). Un week-end immersi nella natura per apprendere le basi di un’alimentazione salutare, consapevole, gustosa e veloce.

La data del corso è stata posticipata e si terrà nei giorni 6 e 7 maggio in orario 9.30-18.30 e per chi volesse c’è la possibilità di pernottare presso l’Ostello della gioventù di Pliskovica (a pochi km dalla sede del corso).
Il punto d’incontro sarà sabato 6 maggio alle ore 9.30 presso il negozio biologico BioSana: Strada per Vienna 56/B, Opicina, Trieste.


PROGRAMMA
Sabato 6 maggio:
9.30 spesa consapevole presso il negozio biologico di Opicina Biosana
11.30 spuntino e laboratorio pratico di cucina naturale
13.30 pranzo ed eventuale passeggiata nei boschi circostanti
15.00-18.30 lezione teorica

Domenica 7 maggio:
10.00-11.30 lezione teorica
11.30 spuntino e laboratorio pratico di cucina naturale
13.30 pranzo ed eventuale passeggiata nei boschi circostanti
15.00-18.30 lezione teorica


MENù DELLE DUE GIORNATE:

SABATO 6 MAGGIO:
-Wok di verdure di stagione con quinoa/miglio e fave (o piselli) 
-Hummus di ceci 
-Tofu strapazzato con asparagi
-Frittelle di fiocchi di avena con creme di semi e noci e marmellate “naturali”
DOMENICA 7 MAGGIO:
-Zuppa di miso
-Crespelle di farina di ceci e grano saraceno con crema di tofu e asparagi
-Burger di ceci con fiocchi di avena
-Guacamole
-Torta di miglio, mele, uvetta e pinoli


ARGOMENTI TRATTATI NELLE LEZIONI TEORICHE:

Sabato 9.30-11.00 (durante la Spesa consapevole)
La qualità delle materie prime: contenuto in nutrienti e contaminanti; quantità di ciò che mangiamo; distribuzione dei pasti
Lo scorso secolo è stato un periodo di trasformazione che ha interessato tutti i settori, non ultimo quello della produzione del cibo. Se paragoniamo la situazione attuale rispetto all’immediato dopoguerra possiamo certamente dire che abbiamo una maggiore abbondanza di cibo, varietà ed igiene. C’è un prezzo da pagare? Come mai ci interessiamo tanto dei cibi biologici le cui caratteristiche somigliano a quelli che abbiamo abbandonato tanto tempo fa? Il marchio bio non è sempre sinonimo di qualità e capiremo perché facendo la spesa insieme. Zuccheri, alimenti raffinati e cibi confezionati: apprenderemo i segreti che si nascondono dietro lo zucchero ed i suoi omologhi raffinati, nonché dei prodotti chimici utilizzati per edulcorare cibi. Conosceremo ed impareremo ad utilizzare delle alternative meno dannose per la salute come i malti, lo sciroppo d’acero, il succo di agave ed altri dolcificanti naturali. Scopriremo come distribuire i pasti durante la giornata.

Sabato 15.00-18.30
La bilancia ossidativa. Cosa si intende per stress ossidativo e qual’è il ruolo degli antiossidanti.
Esporremo in maniera semplice quali sono i meccanismi fisiologici dello stress e cercheremo di capire qual’è il momento in cui questi meccanismi si trasformano in patologici e quali sono i meccanismi di difesa del nostro corpo. Ci renderemo conto, ancora una volta, di come una corretta alimentazione, accompagnata da un’adeguata attività fisica, da una giusta quantità di riposo e tanti altri aspetti di quello che abbiamo chiamato più in generale lo stile di vita, possano essere considerati dei veri comportamenti antiossidanti.
Frutta e verdura fresche: fonte naturale di antiossidanti; succhi di frutta e verdura fresche.
Metteremo in risalto la stagionalità dei cibi, riferita in particolare a frutta e verdura, e le modalità per sceglierli, conservarli e consumarli senza perdere le loro peculiari doti. Vedremo inoltre come in una condizione di malattia l’utilizzo di succhi di frutta e verdura fresche, adeguatamente centrifugati, possano essere un sostegno nel percorso di guarigione. Impareremo inoltre quali sono le verdure di stagione e a fare i germogli. Parleremo dell’eventuale possibilità di assumere integratori il più possibile naturali, fitoterapici o nutraceutici.

Domenica 10.00-11.30
I cereali: in chicco o in farina, integrali o raffinati
Tutti conoscono ed utilizzano il riso, ma certamente molte meno persone hanno familiarità con l’orzo, il grano saraceno, il kamut, il miglio, l’avena, il sorgo, l’amaranto ed altri cereali. In questo incontro impareremo a conoscerli, a comprenderne le proprietà e a prepararli, distinguendo quelli di buona qualità da quelli che non portano benefici alla nostra salute.
Proteine vegetali verso carne rossa e formaggi: perché è meglio consumarli con moderazione e quali sono le alternative proteiche fornite dalla natura. L’organismo adulto ha bisogno di 0,8-1 grammi di proteine per chilo di peso corporeo. Questa affermazione, associata all’idea comune che il mondo occidentale si è fatto della carne e della sua importanza, ci ha portato nell’immediato secondo dopoguerra ad iniziare un consumo smodato, fino ad allora impensabile, di prodotti di derivazione animale. In questo incontro cercheremo di scoprire i lati negativi di questa recentissima abitudine, ma soprattutto conosceremo quali sono le alternative vegetali di tutto rispetto per un adeguato apporto proteico al corpo.

Domenica 15.00-18.00
La frutta secca e i semi oleaginosi: “grassi salutari”
A Natale sulle nostre tavole compaiono finalmente le noci, le mandorle ed altri tipi di frutta secca. Conosceremo l’importanza di trasferire questa abitudine, legata alla festa, alla quotidianità. Impareremo l’uso dei semi di lino, di quelli di sesamo, di zucca, ecc. mentre dal punto di vista teorico capiremo che i grassi non sono del tutto da condannare, ma certamente da consumare con accortezza e moderazione. Sarà una buona occasione per ricordare l’importanza dei condimenti di buona qualità.
Ridurre il calore: i cibi riscaldanti e rinfrescanti; l’equilibrio acido- base.
Secondo la Medicina Cinese Classica sotto la stragrande maggioranza di malattie sottostà una condizione di calore, che possiamo andare a ridurre e bilanciare con un’alimentazione adeguata. Questo concetto va di pari passo con quello occidentale dell’equilibrio acido-base.Infatti il rispetto dell’equilibrio acido-base all’interno del nostro corpo è una delle chiavi della salute. Acidosi corrisponde a malattia: un terreno acido apre le porte alla malattia, così come ogni malattia acidifica il nostro organismo. Esporremo, in questo incontro, le caratteristiche acidificanti o alcalinizzanti di alcuni cibi ed impareremo a riconoscerli e a cucinarli nella maniera corretta.

Laboratori pratici di cucina naturale:
Apprenderemo le basi della cucina naturale, per applicarle velocemente alla quotidianità della nostra vita. Prepareremo due pasti gustosi e  salutari, con verdure di stagione, legumi, cereali di buona qualità e semi oleosi.


Il corso è tenuto dalla dottoressa ANNARITA AIUTO – chimica farmaceutica e consulente alimentare esperta in alimentazione vegetariana e dietetica cinese, autrice del libro “Alimentazione taoista in Medicina Cinese”.

INFO:
L’attività è riservata ai soci Annadana (quota annuale 10 euro)
10 ore di lezioni teoriche + 2 laboratori pratici di cucina naturale + 2 pranzi + dispense.
Contributo totale 170 euro.
Per iscriversi è necessario versare un acconto di 70 euro.

La data ultima per iscriversi al corso è il giorno mercoledì 3 maggio 2017, il numero massimo di iscritti è di 10 persone in modo tale da seguire al meglio le lezioni.

Modalità di Pagamento :
– Bonifico intestato a: Annadana, Banca Popolare Etica Spa, Filiale di Trieste – iban IT 69 H 05018 02200 000000139191
– In contanti il lunedì mattina dalle 9.30 alle 12.30 presso lo studio di via Pisoni 7 a Trieste


“Nuovo corso intensivo di alimentazione e benessere. Due giornate all’insegna dell’alimentazione consapevole, per sfatare molti falsi miti ormai radicati su quella che può essere un alimentazione salutare. Negli ultimi decenni l’industria alimentare ha cambiato completamente il nostro modo di alimentarci, inquinando in cibi con prodotti malsani e vendendoli come salutari. Inoltre negli ultimi decenni c’è stato un vero e proprio rovesciamento di paradigma in ambito alimentare-scientifico che ha portato a una nuova visione di quella che può essere un’alimentazione che promuove salute e longevità prevenendo il rischio di malattie croniche, oltre a coprire il fabbisogno di nutrienti ed energia necessari (crescita e riproduzione). Un atto di consapevolezza e coscienza può aiutarci a difenderci dalle insidie che oggi il mondo alimentare ci pone fornendo un sostegno e una spinta al cambiamento alimentare, e non solo!”

corso intensivo di alimentazione e benessere - teorico pratico - Trieste

Info veloci

Chi è la Dott.ssa Annarita aiuto? 
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, dopo sette anni..   Continua →

Cos'è l'alimentazione bioenergetica?
Gli alimenti non sono solamente un’insieme di principi nutritivi.. Continua →

Come migliorare la propria alimentazione?
L‘alimentazione è qualcosa di molto radicato nel vissuto di ciascun individuo... Continua →

Perchè è importante una consulenza di un esperto?
L’alimentazione è oggi un’ argomento molto dibattuto e le scoperte scientifiche in questo ambito sono in continua evoluzione...Continua →

Info utili

Perchè un'alimentazione salutare? 
Negli ultimi decenni ci troviamo di fonte ad un vero e proprio rovesciamento di paradigma... Continua →

Troppo bello per essere vero?
Mangiare è un piacere! Per me è uno dei piaceri più grandi... Continua →

5 motivi per cambiare alimentazione
In un’azione quotidiana e indispensabile come il mangiare...  Continua →

Decalogo orientativo per una sana alimentazione
Le 10 regole di base per portare il benessere a tavola... Continua →

Info

Alimentazione come prevenzione al tumore?
E’ ormai scientificamente provato da numerosi studi come lo stile alimentare della popolazione occidentale... Continua →

Come si svolge la visita in ambulatorio?
La prima visita dura solitamente un’ora e mezza...  Continua →

Prenota la tua visita
Non aspettare domani.. contattaci ora!

Seguici su
Facebook  Google+  Twitter  Instagram   Linkedin

Mostra social sharing
Nascondi social sharing