Meravigliosa complessità – Festa della conoscenza – Trieste

Meravigliosa complessità – Festa della conoscenza – Trieste

Meravigliosa complessità – Festa della conoscenza è il titolo del prossimo evento proposto da Amec a Trieste.

Meravigliosa complessità è quando la fisica comunica con la medicina, l’arte e la spiritualità. La Dott.ssa Annarita Aiuto discuterà a proposito di

“Nutrirsi consapevolmente per prevenire i tumori anche a tavola, e con gusto!”
Domenica 8 maggio
Sala B – Spazio Villas
Parco di San Giovanni, Trieste

Meravigliosa complessità - Festa della conoscenza - Trieste 2016 - Locandina
Meravigliosa complessità – Festa della conoscenza – Trieste 2016 – Locandina

AMeC, Associazione Medicina e Complessità, di cui il dott. Fabio Burigana è presidente, si è costituita per il volere di un gruppo di medici che, desiderando rendere quanto più completa e articolata possibile la loro pratica clinica quotidiana, sono andati alla ricerca di altre prospettive terapeutiche al fine di ampliare le possibilità di aiuto da dare ai loro pazienti. Il fine dell’associazione è pertanto l’integrazione degli approcci terapeutici.
È un’associazione medico-scientifica con tre scopi principali:

  1. lo studio e la ricerca sull’integrazione delle medicine secondo le prospettive della complessità; 
  2. la divulgazione delle ricerche e di metodi di sostegno alle cure tradizionali; 
  3. Il sostegno ai pazienti affetti da patologie oncologiche e neurodegenerative croniche. Il convegno (la festa, la kermesse, quasi un festival…)

Meravigliosa Complessità è alla sua seconda edizione e vuole mostrare in pratica quello che è difficile capire in teoria: ovvero il continuo intrecciarsi della Vita e della Conoscenza. Per questo motivo abbiamo nuovamente immaginato un’occasione di incontro tra specialisti di diverse discipline (alcune davvero molto diverse!), allo scopo di permettere il manifestarsi del “fenomeno emergente”.
Gli eventi di cui “Meravigliosa Complessità” è composta si fondano su un principio: “la conoscenza e le sue applicazioni pratiche traggono grande giovamento dall’incontro di discipline diverse”. Offriamo a specialisti di diversi campi (scienziati, professionisti ed artisti) la possibilità di incontrarsi per favorire il sorgere di nuove idee ed applicazioni: la complessità vista come fucina delle idee. Condividiamo col pubblico questo evento perché ci sembra che solo così gli esperti possano uscire dalla “autoreferenzialità”. Infatti chi partecipa a questi incontri si renderà disponibile a mettersi in discussione a ad imparare qualcosa della sua propria disciplina proprio dal “non esperto”, sia esso un altro relatore o qualcuno dal pubblico. Il chirurgo imparerà dal pubblico o dallo psicologo quali sono le spiegazioni di cui il paziente ha bisogno prima di sottoporsi ad un intervento chirurgico, il ricercatore spirituale e il fisico si potranno incontrare sui temi della ricerca della perfezione umana nell’universo. Il medico ed il fisico si confronteranno sulle possibili applicazioni della fisica quantistica in medicina.
Noi riteniamo che lo scambio di informazioni, in un mondo che ha deviato verso la super specializzazione, sia quanto mai prezioso e necessario.La comunicazione fra strutture è alla base della Vita così come la comunicazione fra saperi è alla base della Conoscenza. E questo è lo spirito portante dell’intero convegno. Il termine complessità può esser usato in tante accezioni tutte fra loro correlate. Quella che sentiamo più corrispondente al nostro pensiero è complessità = incontro fecondo di novità.
Complessità come sinonimo di interdisciplinarietà: le diverse anime delle realtà che hanno aderito con entusiasmo al progetto testimoniano della vocazione multiculturale del nostro territorio. Il titolo vuole suggerire anche la “meravigliosa complessità” di Trieste, città dai mille volti e tanti possibili risvolti ancora da potenziare.

Riproporremo incontri su MEDICINA, FISICA, PSICOLOGIA, COMPLESSITÀ, COMUNICAZIONE, MUSICA, ECOLOGIA, ALIMENTAZIONE, SALUTE, BENESSERE e seminari pratici che si terranno nella palestra del Padiglione M, sempre nel Parco di San Giovanni, in collaborazione con l’Associazione Culturale Sportiva Dilettantistica FormaMentis (associazione sportiva di operatori geomotricisti).

Scarica il Programma di Meravigliosa Complessità (pdf)

Programma Meravigliosa Complessità - Amec - Trieste 2016 - Festa della Conoscenza - 1
Pag. 1 – Programma Meravigliosa Complessità
Programma Meravigliosa Complessità - Amec - Trieste 2016 - Festa della Conoscenza - 2
Pag. 2 – Programma Meravigliosa Complessità
Programma Meravigliosa Complessità - Amec - Trieste 2016 - Festa della Conoscenza - 3
Pag. 3 – Programma Meravigliosa Complessità
Programma Meravigliosa Complessità - Amec - Trieste 2016 - Festa della Conoscenza - 4
Pag. 4 – Programma Meravigliosa Complessità

Articoli recenti

Se hai trovato interessante quanto hai appena letto, forse ti piacerebbe leggere anche..

Info veloci

Chi è la Dott.ssa Annarita aiuto? 
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, dopo sette anni..   Continua →

Cos'è l'alimentazione bioenergetica?
Gli alimenti non sono solamente un’insieme di principi nutritivi.. Continua →

Come migliorare la propria alimentazione?
L‘alimentazione è qualcosa di molto radicato nel vissuto di ciascun individuo... Continua →

Perchè è importante una consulenza di un esperto?
L’alimentazione è oggi un’ argomento molto dibattuto e le scoperte scientifiche in questo ambito sono in continua evoluzione...Continua →

Info utili

Perchè un'alimentazione salutare? 
Negli ultimi decenni ci troviamo di fonte ad un vero e proprio rovesciamento di paradigma... Continua →

Troppo bello per essere vero?
Mangiare è un piacere! Per me è uno dei piaceri più grandi... Continua →

5 motivi per cambiare alimentazione
In un’azione quotidiana e indispensabile come il mangiare...  Continua →

Decalogo orientativo per una sana alimentazione
Le 10 regole di base per portare il benessere a tavola... Continua →

Info

Alimentazione come prevenzione al tumore?
E’ ormai scientificamente provato da numerosi studi come lo stile alimentare della popolazione occidentale... Continua →

Come si svolge la visita in ambulatorio?
La prima visita dura solitamente un’ora e mezza...  Continua →

Prenota la tua visita
Non aspettare domani.. contattaci ora!

Seguici su
Facebook  Google+  Twitter  Instagram   Linkedin

Mostra social sharing
Nascondi social sharing