5 passi verso il benessere a tavola – Nuovo Corso teorico pratico di alimentazione

5 passi verso il benessere a tavola – Nuovo Corso teorico pratico di alimentazione

5 passi verso il benessere a tavola: nuovo corso teorico pratico di educazione alimentare condotto dalla Dott.ssa Annarita Aiuto a Trieste.
Il corso si svolgerà in cinque giornate.
Sarà possibile iscriversi a tutto il corso oppure ad una singola giornata.
Il corso si svolgerà presso la sede dell’Associazione Annadana, in via Giustinelli 3 a Trieste, in collaborazione con Amec e rientra nel grande progetto camBIOvita.

Calendario del corso:
mercoledì 15 maggio 2019
mercoledì 22 maggio 2019
mercoledì 29 maggio 2019
mercoledì 5 giugno 2019
mercoledì 12 giugno 2019

Ecco come saranno sviluppate le 5 giornate, i 5 passi verso il benessere a tavola:

Mercoledì 15 maggio

Stile di vita e salute: le relazioni messe in evidenza dalla scienza – La qualità delle materie prime

La letteratura scientifica degli ultimi decenni mette in correlazione gli alimenti, lo stile di vita e molte malattie degenerative. Scopriremo queste relazioni ed analizzeremo il decalogo proposto dal World Cancer Research Fund, valido a tutti i livelli. Inoltre vedremo quali sono i cibi consigliati per alcune gravi patologie secondo la Medicina Cinese Classica. Lo scorso secolo è stato un periodo di trasformazione in tutti i settori, non ultimo quello della produzione del cibo. Rispetto al dopoguerra abbiamo certamente una maggiore abbondanza di cibo, varietà ed igiene. C’e un prezzo da pagare? Le caratteristiche dei cibi biologici non somigliano a quelle dei cibi che abbiamo abbandonato tanto tempo fa? Analizzeremo anche la distribuzione ottimale dei pasti e impareremo delle gustose e salutari ricette.

Mercoledì 22 maggio

Bilancia ossidativa e stress ossidativo – Frutta e verdura fresche: fonte naturale di antiossidanti.

Esporremo i meccanismi fisiologici dello stress per capire quando essi diventano patologici e quali sono i meccanismi di difesa del nostro corpo. Ci renderemo conto, ancora una volta, di come una corretta alimentazione, accompagnata da un’adeguata attività fisica, da una giusta quantità di riposo e tanti altri aspetti di quello che abbiamo chiamato più in generale lo stile di vita, possano essere considerati dei veri comportamenti antiossidanti.
Metteremo in risalto la stagionalità dei cibi, riferita in particolare a frutta e verdura, e come sceglierli, conservarli e consumarli senza perdere le loro doti peculiari.
Vedremo inoltre come in una condizione di malattia l’utilizzo di succhi di frutta e verdura fresche, adeguatamente centrifugati, possano essere un sostegno nel percorso di guarigione, ma anche in prevenzione. Impareremo inoltre quali sono le verdure di stagione e a fare i germogli.

Mercoledì 29 maggio

I Cereali: in chicco o in farina, integrali o raffinati – zuccheri, alimenti raffinati e cibi confezionati

Tutti conoscono ed utilizzano il riso, ma certamente molte meno persone hanno familiarità con l’orzo, il grano saraceno, la quinoa, il miglio, l’avena, il sorgo, l’amaranto ed altri cereali. Impareremo a conoscerli, a comprenderne le proprietà e a prepararli, distinguendo quelli di buona qualità da quelli che non portano benefici alla nostra salute.
Lo zucchero è vita, diceva una pubblicità di qualche tempo fa. È dunque con grande stupore che apprenderemo tutti i segreti che si nascondono dietro allo zucchero ed ai suoi omologhi raffinati, nonché nei prodotti chimici utilizzati per edulcorare cibi. Conosceremo ed impareremo ad utilizzare delle alternative meno dannose per la salute come i malti, lo sciroppo d’acero, il succo di agave ed altri dolcificanti naturali.

Mercoledì 5 giugno

Carne rossa e formaggi: consumarli con moderazione e quali le alternative proteiche fornite. Dalla natura – la frutta secca e i semi oleaginosi: “Grassi salutari”

L’organismo adulto ha bisogno di 0,8 – 1 grammi di proteine per chilo di peso corporeo. Questa affermazione, associata all’idea comune che il mondo occidentale si è fatto della carne e della sua importanza, ci ha portato nel secondo dopoguerra ad un consumo smodato, fino ad allora impensabile, di prodotti di derivazione animale.
Cercheremo di scoprire i lati negativi di questa recente abitudine, ma soprattutto conosceremo quali sono le alternative vegetali di tutto rispetto per un adeguato apporto proteico al corpo. A Natale sulle nostre tavole compaiono finalmente le noci, le mandorle ed altri tipi di frutta secca. Conosceremo l’importanza di trasferire questa abitudine, legata alla festa, alla quotidianità. Impareremo l’uso dei semi di lino, di quelli di sesamo, di zucca, mentre capiremo che i grassi non sono da condannare, ma certamente da consumare con accortezza e moderazione. Sarà una buona occasione per ricordare l’importanza dei condimenti di buona qualità.

Mercoledì 12 giugno

Ridurre il calore: i cibi riscaldanti e rinfrescanti; l’equilibrio acido-base secondo la medicina cinese classica – l’alimentazione che sostiene l’eubiosi intestinale.

Secondo la Medicina Cinese, a svariate patologie sottostà una “condizione di calore” che possiamo andare a ridurre e bilanciare con un’alimentazione adeguata. Questo concetto va di pari passo con quello occidentale dell’equilibrio acido-base.
Infatti il rispetto dell’equilibrio acido-base all’interno del nostro corpo è una delle chiavi della salute. Acidosi corrisponde a malattia: un terreno acido apre le porte alla malattia, così come ogni malattia acidifica il nostro organismo.
Esporremo, in questo incontro, le caratteristiche acidificanti o alcalinizzanti di alcuni cibi ed impareremo a riconoscerli e a cucinarli nella maniera corretta. Numerosi studi dimostrano che è fondamentale avere un buon equilibrio tra i batteri intestinali (eubiosi) per la salute dell’intestino e di conseguenza di tutto l’organismo. La masticazione e il tipo di cibo che introduciamo nel nostro corpo sono delle variabili fondamentali nel determinare una buona eubiosi, e quindi un miglior stato di salute.

Iscrizioni

Costo (fuori campo IVA):
Partecipanti (inclusa iscrizione AMeC) € 220,00
Soci AMeC € 190,00
Singolo incontro € 50,00
L’iscrizione ad AMeC garantisce sconti per le attività proposte all’associazione

Modalità di pagamento
1) Bonifico intestato a:
Associazione Medicina e Complessità
Banca di Cividale spa, Corso Italia, Trieste
IBAN: IT21P0548402201CC0740421252
2) In contanti presso:
AMeC , Via Malcanton 4, Trieste
Tel. 040 349 9050, cell. 335 8373440
email: info@amec.eu

Informazioni

Location
Sede Associazione Annadana
Via Giustinelli 3, Trieste

Orario
Lezioni 18:30 – 20 :30
Dalle 20:30 alle 21:30 sarà possibile condividere ricette e i cibi preparati

Contatti
AMeC , Via Malcanton 4, Trieste
Tel. 040 349 9050, cell. 335 8373440
Email: info@amec.eu

Info veloci

Chi è la Dott.ssa Annarita aiuto? 
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, dopo sette anni..   Continua →

Cos'è l'alimentazione bioenergetica?
Gli alimenti non sono solamente un’insieme di principi nutritivi.. Continua →

Come migliorare la propria alimentazione?
L‘alimentazione è qualcosa di molto radicato nel vissuto di ciascun individuo... Continua →

Perchè è importante una consulenza di un esperto?
L’alimentazione è oggi un’ argomento molto dibattuto e le scoperte scientifiche in questo ambito sono in continua evoluzione...Continua →

Info utili

Perchè un'alimentazione salutare? 
Negli ultimi decenni ci troviamo di fonte ad un vero e proprio rovesciamento di paradigma... Continua →

Troppo bello per essere vero?
Mangiare è un piacere! Per me è uno dei piaceri più grandi... Continua →

5 motivi per cambiare alimentazione
In un’azione quotidiana e indispensabile come il mangiare...  Continua →

Decalogo orientativo per una sana alimentazione
Le 10 regole di base per portare il benessere a tavola... Continua →

Info

Alimentazione come prevenzione al tumore?
E’ ormai scientificamente provato da numerosi studi come lo stile alimentare della popolazione occidentale... Continua →

Come si svolge la visita in ambulatorio?
La prima visita dura solitamente un’ora e mezza...  Continua →

Prenota la tua visita
Non aspettare domani.. contattaci ora!

Seguici su
Facebook  Google+  Twitter  Instagram   Linkedin

Mostra social sharing
Nascondi social sharing